giochi di carta anzi cartone

Il nostro lab di riuso con i bimbi creativo continua. La carta è la protagonista del mese e noi abbiamo una mascotte: Roy, un bel picchio intento ed attento a non far sprecare carta!
Visto che sono rientrata da poco dallo splendido Museo del giocattolo-Tintinnacula di Ravenna, gira che ti rigira, ispirata più che mai stavolta creeremo dei giochi di carta, di cartone pressatosagomato con il traforo elettrico ed  incollato su due strati esattamente…eccoli in lavorazione.

nel mio piccolo laboratorio deve esserci sempre spazio per Teo, seduto proprio sul mio lavoro 

Ma forse non avete ancora ben chiaro cosa sono, vi mostro e vi spiego meglio

Ora manca l’ultimo dettaglio: COME SI UTILIZZANO
Se mettete insieme la necessità di ROY e quello che loro hanno in comune potreste arrivarci ma per ora nn ve lo svelo.
Vi dico solo che servono: 1 cannuccia, spago, scotch…evabbè ora è facile!
Al prossimo post!

Anna Esposito
info@nearteneparte.net

Sono Anna, feltraia per amore ed educatrice per vocazione. Mi occupo di arte e artigianato tessile trasformando la lana cardata in oggetti per la casa ed accessori.

1 Comment
  • antonella
    Posted at 19:01h, 21 agosto Rispondi

    ma questi gatti sono proprio tutti dispettosi però adorabili e non si potrebbe vivere senza!!!

    antonella

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.