fbpx
31feltromagieestive_foto post

~

31 feltromagie estive

percorso creativo dentro il mondo della lana fiaba

Mi chiamo Anna, sono una feltraia e vado in giro per lo stivale a diffondere l’arte del feltro. Se vuoi sapere di più su di me e il mio mondo, clicca qui

Ti ritrovi se

~

 

  • Nel mio lavoro non conta solo quanto bello possa essere un prodotto che vendo o un corso che programmo. Nel mio lavoro conta sapere, cosa rende felici le persone quando acquistano un prodotto di lana fiaba o fanno un nearteLAB
  • Ho una mission che è quella di diffondere feltromagie e contribuire a riattivare la filiera lanifera con il mio lavoro e per farlo devo conoscere realmente cosa accade nel mio territorio.
  • La lana viene per lo più importata perché ormai i pastori, quei pochi che resistono, mandano la nostra lana al macero ma in realtà non è nemmeno detto che sia lana giusta per essere utilizzata nel campo della moda o del design. Le pecore son tutte diverse e le pecore italiane hanno più tradizione di pecore da latte che da vello.
  • La filiera italiana ha un gap, si blocca quando si tratta di recuperla e trasformarla. Le pochissime aziende che la trattano sono nel Biellese e le industrie e le fabbriche non hanno interesse per questa risorsa.

Ma a noi non interessa l’industria, interessa l’economia circolare  e interessano le piccole comunità

Ora tocca a te

 

~

 

  • Se qualcuno ti chiede “da dove viene la lana?” parlagli della filiera e della lavorazione
  • Guarda tutti i video di questo meraviglioso progetto e chiediti se tu hai mai visto una pecora dal vivo e se sei mai andata in un pascolo

 

~

SFIDA: sei in vacanza no!? Mi pare proprio il momento giusto per andare a far una passeggiata in montagna e guardare dal vivo le pecore e poi voglio tanti like per Ahimsa!!!!!! Vieni a raccontarmi tutto su Instagram

Ecco il materiale da scaricare

Stampa

Storie vere | Come diventare allevatrice

 

… dicevamo … e poi arrivarono loro:  Simona ed Alessandra, due bimbe che in tutto quel trambusto di lana e di mani, si promisero di avere una grande famiglia di pecore. Loro avrebbero regalato tanta lana e in cambio, Simona ed Alessandra, avrebbero raccontato la loro storia a tutti. Le due amiche crebbero con una fissa: trasformare il mondo in una artistica poesia tridimensionale con la lana per renderlo più bello e gentile. Così è stato …

Simona ed Alessandra hanno proprio scelto di cambiare la loro vita, diventando allevatrici gentili di pecore a cui loro hanno dato un nome e conoscono una ad una.

 

Vai qui  per conoscere la storia della loro amicizia e come è venuto loro l’idea di diventare allevatrici

Stampa

Storie vere | Progetti sostenibili veri

Quando ho letto del loro progetto me ne sono innamorata all’istante! D’altronde come non innamorarsi di fronte a tanta gentilezza e rispetto del mondo?

Nel loro nome è racchiuso tutto il senso del progetto che è un esempio per tante persone che vorrebbero cambiare la loro vita ma perdono tempo a guardarsi l’ombelico perché troppo presi dalla  paura di sostenere il cambiamento.

 

Simona e Alessandra hanno scelto un solo cambiamento: “essere felici e rendere felici altri esseri viventi”. Ora non voglio dire che tutti dobbiamo diventare allevatrici o vivere per forza in natura, quello che voglio dirti è questo:

“Quando lavori la lana, fermati a pensare che quello che hai fra le mani,  non è un prodotto industriale e che con quel tuo gesto, stai contribuendo ad una parte di filiera lanifera. Da oggi non limitarti a diventare solo una brava feltraia ma fai capire alle persone quanto sia importante questa risorsa e spiega loro da dove viene e come si trasforma!”

Simona e Alessandra son perfette per capire cosa accade alla lana dal momento in cui una pecora felice, viene tosata.

 

Vai qui e leggi tutto il progetto di Simona e Alessandra 

 

Scarica qui il documento con tutti i link di tutti i passaggi della lavorazione

 

Se vuoi ulteriori informazioni perchè magari ti è venuta voglia di andarle a trovare, questi sono i loro contatti

 

ahimsa-amore-di-lana-nostra-pecora-ananda

Storie vere | Ananda

 

Una delle cose che più mi ha colpito di queste due donne e il loro modo di raccontare la vita che vivono e son sicura che anche tu sorriderai vedendo i loro video per questo devi assolutamente seguirle, imparerai tante cose.

Io intanto mi sto organizzando per andarle a trovare ad agosto….ti aggreghi?

 

 

Guarda qui il video delle pecore 

Guarda tutto il materiale

e inizia a creare.
La feltromagia si materializzerà in un batter d’occhio!

 

~

CONDIVIDI

Ricorda di condividere il tuo lavoro su Instagram utilizzando l’hastag

#31feltromagieestive